Io sono una moltitudine. Il 16 giugno del 1988 moriva Andrea Pazienza.

 

Prima di fare fumetti dipingevo quadri di denuncia. Erano tempi nei quali non potevo prescindere dal fare questo. Ma i miei quadri venivano comprati da farmacisti che se li mettevano in camera da letto. Il fatto che il quadro continuasse a pulsare in quell’ambiente mi sembrava, oltre che una contraddizione, anche un limite enorme. Da qui il mio desiderio di fare fumetti.

(Andrea Pazienza)

Il 16 giugno del 1988, a 32 anni, moriva Andrea Pazienza, pittore e fumettista – l’Illustratore degli anni della postmodernità italiana, che non è stata solo il gioco di un gruppo di tristi intellettuali borghesi, ma anche uno spazio di creazione indipendente, tragico e  beffardo. La sua arte…
Leggi l’intero articolo su: http://necrologika.com/blog/io-sono-una-moltitudine-il-16-giugno-del-1988-moriva-andrea-pazienza/



Altri post interessanti:

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *