#PETALOSO, UNA STORIA DI TENEREZZA

 

Questa mattina sono stata taggata da un’amica in un post di Facebook che racconta una storia molto dolce.
Sarà che da tre anni a questa parte mi intenerisco facilmente, sarà che sono abbastanza abituata ad avere un piccolo inventore di parole che ogni giorno ne dice una diversa, in più qui c’è anche una fortissima componente “green” e quindi, che dire…ve la racconto, un pò romanzata come me la sono immaginata io.

In una scuola elementare di Ferrara, la maestra Margherita Aurora assegna ai suoi piccoli allievi un compito in classe sugli aggettivi. Un’immagine ritrae un sostantivo e a fianco i bimbi devono scrivere un aggettivo che lo caratterizzi. Matteo, classe terza, dopo aver scritto la sua lista di aggettivi, arriva all’immagine del fiore e se ne immagina uno…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/giardinometropolitano/iGJC/~3/qr4lePkjDH0/petaloso-una-storia-di-tenerezza.html

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *