CURIEL HAUTE COUTURE F/W 2018

Una collezione haute couture che diviene viaggio onirico, miscelando sinuosi segni d’arte e asciutte grafiche di patterns, ricerca stilistica e volontà di astrazione. Un plot che intreccia pittura, architettura e musica, evocando per frammenti tanti echi letterari, decorativi ed emotivi.Narrazione di straordinaria felicità creativa, grazie a un altissimo savoir faire sartoriale totalmente italiano. La Maison Curiel rimedita il suo imprinting mitteleuropeo tramite un approccio giovane, libero e moderno. E’ il viennese Gustav Klimt e la sua opulenta matrice Sezession – una parabola che si staglia al tramonto dell’impero asburgico, tra Otto e Novecento – l’ambito di riferimento. Ma non solo. Affiorano dalla complessa e appassionante semantica espressa, le sublimate geometrie…
Leggi l’intero articolo su: http://lagoblublog.blogspot.com/2018/09/curiel-haute-couture-fw-2018.html

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.