Nike e Tom Sachs presentano la Nike Mars Yard Overshoe

Il punto di partenza per l’ispirazione legata alle Mars Yard Overshoe era semplici: nel pieno dell’inverno, i piedi diventano freddi e umidi. “Le Mars Yard Overshoe sono state soprannominate March Yard da Marzo, il mese peggiore dell’anno, perché le precipitazioni sono frequenti e i piedi si bagnano spesso”, spiega l’artista Tom Sachs. Ma, in realtà, la storia è più complessa e il risultato è frutto di esperimenti e una serie interminabile di domande e risposte. Sachs impara cose nuove cimentandosi con la pratica e facendo dei tentativi. Dopo aver raggiunto la celebrità come scultore, Sachs si è imposto come artista a tutto tondo che ama lavorare con la trasparenza dei materiali e i principi alle base di come le cose funzionano.

La sua…
Leggi l’intero articolo su: http://lagoblublog.blogspot.com/2018/10/nike-e-tom-sachs-presentano-la-nike.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *